Sostenibili si nasce,
non si diventa.

La sostenibilità è il punto di partenza e l’essenza stessa della nostra azienda.

Ma la sostenibilità che abbiamo a cuore non è solo ambientale, è anche sociale ed economica: SOSTENIBILITÀ a 360°. Le coltivazioni Planet Farms non accettano compromessi. Saremo di parte, ma il risultato è davvero strabiliante: lavoriamo nel pieno rispetto dell’ambiente, supportiamo la crescita di comunità locali, coltivando sempre un prodotto eccezionale e alla portata di tutti. E siamo i primi al mondo a portare insalate pronte-al-consumo in un packaging riciclabile di carta FSC®.

Un mare di acqua risparmiata.

L’acqua è un bene preziosissimo, quante volte l’avrai già sentito! Ma sapevi che solo negli ultimi 20 anni le risorse idriche mondiali si sono ridotte del 20%? E che oggi oltre 3 miliardi di persone hanno difficoltà ad accedere all'acqua? In tutto questo, l’agricoltura concorre a oltre il 70% dei consumi di risorse idriche a livello globale. (1)

Ma è arrivato il momento di fare meglio! Infatti, con la nostra avanzata tecnologia riusciamo a risparmiare oltre il 95% di acqua, utilizzando solo la quantità realmente necessaria alle nostre piante per crescere. Le nostre insalate crescono in un ambiente puro e non richiedono alcun lavaggio. (2,3)
Così, goccia dopo goccia, guidiamo il cambiamento.

Madre Terra.

Circa il 40% della superficie terrestre è impiegato in agricoltura, ma negli ultimi 40 anni il 30% di suolo è diventato inutilizzabile. (4,5)

Lo spazio rimasto coltivabile è sempre meno, ma noi possiamo dire di avere trovato il nostro. Tramite l’agricoltura verticale risparmiamo il 90% del terreno. Infatti, a parità di superficie, produciamo 100 volte di più dell'agricoltura tradizionale. E il suolo che risparmiamo può tornare al suo habitat naturale favorendo la biodiversità. (3,6)
Una soluzione così non starà in cielo, ma in terra sì.

Sovrappopolazione e urbanizzazione, azione!

Si stima che nell'arco dei prossimi 30 anni il nostro Pianeta si sovrappopolerà arrivando a contare quasi 10 miliardi di persone, che si concentreranno per lo più nei centri urbani. (4)

In questo contesto, il Vertical Farming aiuta le città a diventare autosufficienti a livello agroalimentare, producendo cibo a ridosso dei centri urbani, vicino al consumatore finale, e consegnando prodotti sani e freschi sempre disponibili e accessibili.

Un'opportunità da non sprecare.

Ogni anno vengono sprecate oltre 1,5 miliardi di tonnellate di cibo, circa 4 volte la quantità necessaria a sfamare le 800 milioni di persone denutrite sul Pianeta. (7)
In agricoltura, questi dati sugli sprechi alimentari equivalgono alla dispersione di 250 Km3 di acqua potabile all’anno (circa 100 milioni di piscine olimpioniche!). Questo significa che quasi un terzo del terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che finisce in pattumiera.

Con la nostra filiera estremamente breve e integrata accorciamo la distanza seme-tavola producendo vicino al centro di consumo e solo quanto serve. In questo modo riduciamo le emissioni legate al trasporto e gli sprechi alimentari.

Safety o Security?

Parliamo di Food Safety per descrivere gli aspetti relativi alla salubrità del cibo e di Food Security per fare riferimento alla sicurezza alimentare legata agli aspetti più etici, economici e sociali. (8)
Si tratta di due canoni difficili da coniugare nell’agricoltura tradizionale, soggetta alle variazioni atmosferiche e climatiche.

Ma niente è impossibile per il Vertical Farming! Partiamo dal presupposto che una pianta vuole solo crescere e riprodursi, e non ha né tempo né voglia di proteggersi dai fattori esterni. E come biasimarla? Ecco perché noi di Planet Farms operiamo su entrambi gli aspetti di Safety e Security, in un processo lineare: coltiviamo in ambienti controllati e puri, inattaccabili da patogeni, in cui purifichiamo e orchestriamo al meglio ogni elemento legato alla crescita, senza utilizzare pesticidi o diserbanti. (3)
Entra un seme puro e non trattato ed esce una busta (in carta) subito pronta per il consumo. Cibo dal gusto autentico, purissimo, tracciato e al massimo della freschezza.

Un mondo di obiettivi

E se fosse possibile migliorare le nostre condizioni di vita senza danneggiare le risorse di chi abiterà il mondo dopo di noi?

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

È proprio questo il grande processo che chiamiamo sviluppo sostenibile, basato sulla condivisione di idee e conoscenze volte a migliorare la vita di ogni persona nel rispetto del Pianeta. Facile a dirsi! Ma per vedere la nostra realtà cambiare servono obiettivi precisi a cui facciano riferimento tutti i Paesi.

In quest’ottica sono nati gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU, che noi di Planet Farms accogliamo con convinzione. Prestando massima attenzione al clima e alla natura ci impegniamo infatti a strutturare ogni processo in modo responsabile per fornire prodotti estremamente sani, disponibili e accessibili a tutti, sempre e ovunque. Così, giorno dopo giorno, possiamo rendere davvero migliore il futuro dei nostri figli condividendo questi obiettivi anche con il nostro ecosistema di investitori, partner, fornitori e clienti.

I cambiamenti più grandi, come saprai, hanno bisogno di cura e attenzione per crescere.

Così abbiamo pensato di porci annualmente obiettivi specifici, da aggiornare passo dopo passo. Sì, perché persone, cibo e ambiente sono elementi in stretta relazione e crediamo che solo con un'azione circolare e continua di supporto e condivisione possiamo davvero contribuire a creare un mondo più sostenibile.

I nostri obiettivi di quest'anno?

Fonti

1. Emadi, M. H., & Rahmanian, M. (2020). Commentary on challenges to taking a food systems approach within the food and agriculture organization (FAO). In Food Security and Land Use Change under Conditions of Climatic Variability (pp. 19-31). Springer, Cham.
2. Avgoustaki, D. D., & Xydis, G. (2020). Indoor vertical farming in the urban nexus context: Business growth and resource savings. Sustainability, 12(5), 1965.
3. Data on file
4. Shukla, P. R., Skea, J., Calvo Buendia, E., Masson-Delmotte, V., Pörtner, H. O., Roberts, D. C., ... & Malley, J. (2019). IPCC, 2019: Climate Change and Land: an IPCC special report on climate change, desertification, land degradation, sustainable land management, food security, and greenhouse gas fluxes in terrestrial ecosystems.
5. Barilla Center for Food and Nutrition, Nourished Planet: Sustainability in the Global Food System, edited by Danielle Nierenberg, Island Press, 2018 (EAN/UPC 9781610918947)
6. Naus, T. (2018). Is Vertical Farming Really Sustainable. EIT Food. Available online: https://www. eitfood. eu/blog/po st/is-vertical-farming-really-sustainable (accessed on 7 November 2019).
7. Tatlıdil, F. F., Dellal, I., & Bayramoğlu, Z. (2013). Food losses and waste in Turkey. Country Report Prepared. National Adaptation Plans (NAPs).
8. Declaration, R. (1996). Rome declaration on world food security and world food summit plan of action.